Research And Development


Ricerca tecnologica e passione. In tutti questi anni non abbiamo smesso di investire su tecnologie di nicchia e soluzioni innovative. Spesso riusciamo a trasferire su progetti reali quanto sperimentato nel nostro laboratorio di ricerca e sviluppo.

.01 Weepie


WEEPIE: è un dispositivo indossabile composto da:

  • Uno strumento non invasivo e programmabile in grado di migliorare la compliance verso le terapie e fornire semplici servizi di assistenza alle persone che lo indossano.
  • Un applicazione mobile per gestire e configurare il dispositivo
    Una piattaforma web per integrare i dati provenienti dall’applicazione.

Weepie è un device che si differenzia per la sua semplicità di utilizzo del tutto simile ad un braccialetto o ad una leggera fascetta da polso. Il dispositivo viene indossato sul polso come un orologio, ed è in grado di comunicare con l’utente tramite messaggi vocali preregistrati , svolgendo una funzione di promemoria che richiama l’attenzione dell’utente.

.02 Talisman


Tecnologie di Assistenza personalizzata per il Miglioramento della qualità della vita.

Il progetto Talisman intende definire, progettare, realizzare l’infrastruttura a supporto della fragilità attraverso l’integrazione della seguente serie di sistemi e piattaforme:

  • un avanzato sistema di Business Intelligence Cognitivo basato sul paradigma cloud: la comunità scientifica può accedere ad un patrimonio di informazioni utili per la ricerca.
  • piattaforma a supporto della cooperazione applicativa e dell’interoperabilità fra sistemi: l’infrastruttura tecnologica integrerà soluzioni di informatica clinica con meccanismi di care workflow management, in grado di supportare la valutazione, la presa in carico e l’esecuzione di piani assistenziali integrati a supporto della fragilità.
  • tutte le piattaforme abilitanti sviluppate nel progetto, sulla base del nuovo regolamento generale sul trattamento dei dati personali (GDPR), dovranno attribuire carattere prioritario alla protezione di tali sistemi sotto forma di business continuity e cybersecurity.
  • sistemi avanzati di assistenza remota territoriale. La telemedicina si deve trasformare da eterna opportunità ad effettivo strumento di lavoro, in modo da fornire sia servizi come telemonitoraggio, teleassistenza, telecooperazione, teleriabilitazione fino alla casa del cittadino, che kit sanitari per misurare parametri clinici realizzando un corner sanitario a casa di tutti sulla scia dell’approccio quantified self.
  • una piattaforma per la creazione e la gestione di comunità in grado di garantire l’interazione fra pazienti o con persone esterne secondo modalità di gamification, utile anche per allenare le capacità cognitive e mnemoniche, nonché in grado di abilitare social networking al fine di migliorare l’inclusione sociale.

Il progetto TALIsMAn, inoltre, mira a realizzare un’infrastruttura tecnologica, basata su un modello informativo ispirato ai principi del Population Health Management (PHM) e composta dai seguenti elementi:

  • un framework, basato su intelligenza artificiale, per Big Data Cognitive Environment per la classificazione e confronto dei dati, al fine di realizzare un cruscotto applicativo per strutture e operatori socio-sanitari;
  • un framework per la cooperazione e interfacce (API) orientate all’interoperabilità tra diversi dispositivi intelligenti, anche indossabili, per l’assistenza domiciliare (ADI);
  • un framework per servizi di telemedicina, telemonitoraggio, teleassistenza, telecooperazione, teleriabilitazione per realizzare corner sanitari anche secondo il paradigma quantified self;
  • un framework per la conservazione digitale sicura del dato basato su blockchain;

Tecnologie